Il motore di ricerca quasi sconosciuto ma che non traccia i tuoi dati: l’alternativa a Google che ti piacerà

In un’era digitale dove la privacy diventa sempre più preziosa, alcuni browser si distinguono per un’esperienza migliore e più riservata.

I motori di ricerca sono uno strumento indispensabile per praticamente chiunque al giorno d’oggi. Non solo professionisti di ogni tipo, ma anche le persone comuni hanno dovuto imparare a usarli negli ultimi anni, visto che anche servizi essenziali come la prenotazioni di visite mediche o lo shopping si sono spostati in questi ambienti virtuali. Quello che molte persone ignorano, però, è che ogni movimento che si fa su un browser web lascia una traccia, soprattutto se si utilizza Google.

quali sono le migliori alternative a google
Google è apprezzato da molti utenti, ma le sue politiche sulla privacy non piacciono ad altrettanti – mrinformatico.it

L’azienda americana, così come molte altre, colleziona le nostre ricerche e ogni dato che lasciamo in giro per il suo motore di ricerca. Questi dati vengono poi utilizzati da molte altre aziende per creare un profilo dettagliato della nostra personalità e delle nostre preferenze di acquisto, elementi che vengono utilizzati poi per influenzare in vari modi le nostre spese e le nostre idee. Per questo, molte persone stanno scegliendo di abbandonare Google in favore di motori di ricerca più rispettosi della privacy degli utenti.

Meno annunci, più contenuto e più privacy

In un ambiente dominato da giganti poco attenti alla privacy come Google, si fa spazio un browser che può sembrare un’alternativa meno professionale, ma che in realtà nasconde diverse caratteristiche interessanti. Stiamo parlando di DuckDuckGo, un motore di ricerca che offre un’esperienza di navigazione che pone la privacy al primo posto.

duckduckgo è una buona alternativa a google
DuckDuckGo è una scelta eccellente per coloro che valorizzano la privacy ma non vogliono rinunciare alla qualità dei risultati – Screenshot DuckDuckGo – mrinformatico.it

Il primo grande vantaggio di DuckDuckGo è la sua lotta contro i tracker online (strumenti utilizzati da inserzionisti e altre entità digitali per raccogliere dati sugli utenti mentre navigano su internet). Rispetto a Google, dove i tracker sono presenti su circa il 75% dei siti web secondo il Web Transparency and Accountability Project di Princeton, DuckDuckGo blocca automaticamente questi tracker.

La riduzione degli annunci pubblicitari è un altro punto a favore di DuckDuckGo. Le fastidiose pubblicità che sembrano inseguire ovunque l’utente dopo una singola ricerca scompariranno: con DuckDuckGo, la frequenza degli annunci diminuisce notevolmente, permettendo all’utente di concentrarsi sui risultati che contano davvero. Questo non solo rende l’esperienza di navigazione più pulita, ma elimina anche quella sensazione di essere costantemente osservati dalle grandi aziende pubblicitarie.

La naturale conseguenza di tutto questo, nonché un altro dei grandi vantaggi di questo browser, è che i siti web si caricano più velocemente con DuckDuckGo. Infine, questo browser non conserva la cronologia di ricerca di un utente, garantendo che le sue curiosità, anche le più imbarazzanti, rimangano solo ed esclusivamente sue. A differenza del modo in cui Google e la sua modalità Incognito gestiscono i dati, quindi DuckDuckGo assicura una privacy incondizionata, senza trucchi nascosti.

Impostazioni privacy