Google Search: la novità legata all’Intelligenza Artificiale

Su Google Search arrivano le risposte generate dall’Intelligenza Artificiale. Il colosso ha di recente annunciato una serie di novità che sfrutteranno proprio l’AI.

GOOGLE novità maggio 2024 arriva l'AI
Google introduce novità che riguardano l’Intelligenza Artificiale (MrInformatico.it)

Google Search si preparare a fare un passo in avanti grazie all’aiuto dell’Intelligenza Artificiale. L’obiettivo del colosso è quello di non essere più considerato come un “semplice” motore di ricerca, ma andare oltre. Di recente, durante la conferenza I/O per gli sviluppatori, la Big Tech ha annunciato una serie di novità che prevedono il coinvolgimento dell’AI che sarà in grado di fornire risposte complete alle domande poste dagli utenti, eventualmente aiutandoli anche nella pianificazione di eventi o nella solo ricerca di idee a riguardo.

Non solo questa però, Google sta lavorando anche ad un ulteriore sviluppo dell’Intelligenza Artificiale e riguarderà la produzione di video.

Google, è rivoluzione AI. Tutte le novità a riguardo

google introduce l'intelligenza artificiale
Tutti i dettagli sull’AI introdotta da Google (MrInformatico.it)

Al centro della nuova rivoluzione posta da Google c’è Panoramica AI, una nuova funzione che mostra risposte complete generate in toto dall’AI e ponendole in cima ai risultati di ricerca per la maggior parte delle query. Questa funzionalità, per la verità, era già disponibile dallo scorso anno ma ora diventa accessibile ai milioni di utenti Google negli USA per poi essere via via estesa ad altri Paesi entro la fine dell’anno.

Si stima che in questo modo, la nuova tecnologia raggiungerà entro la fine del 2024 oltre 1 miliardo di persone.

Si parla di una nuova organizzazione anche per la ricerca stessa delle tematiche; per quanto riguarda ristoranti, musica, libri, ricette e film, infatti, Google mostrerà una nuova pagina organizzata dall’AI, con l’utilizzo di un layout più intuitivo e di facile navigazione. Una funzione pensata per chi cerca idee ed ispirazione.

Non finisce qui, perché iscrivendosi a Search Labs gli utenti possono accedere a molte altre funzionalità che prevedono l’utilizzo dell’AI; tra questi la possibilità di approfondire argomenti particolarmente complessi o porre domande più articolate in un’unica ricerca. Inoltre Search Labs si propone come assistente pianificatore di vacanze e pasti, gli utenti infatti potranno realizzare piani alimentari personalizzati o trovare idee per le prossime mete da visitare.

Infine, è ancora da sviluppare ma è nei piana una funzionalità che permetterà di utilizzare un video come query di ricerca, sostituendolo così a parole o immagini. Si parla di una nuova piccola rivoluzione che apre ad interessanti possibilità per quanto riguarda la ricerca online.

Impostazioni privacy