Google, con questa novità assoluta cambierà tutto per gli utenti: “Lasciate che..”

Cos’è questa novità Google di cui tutti stanno parlando? Quello che è certo è che sarà una rivoluzione per gli utenti. 

Tablet su Google
Novità in casa Google (mrinformatico.it)

Un periodo assolutamente rivoluzionario per Google; da fine 2023 ad oggi sta mettendo a segno numerosissimi colpi per rendere il suo motore di ricerca non solo leader ma principale a livello mondiale. Una rivoluzione continua che comunque sta interessando non solo il motore di ricerca ma ogni aspetto Google. Dalle e-mail al Google Drive e Google messaggi, per non parlare dell’interazione fra le varie applicazioni di Google Home per rendere la vita ancora più Smart.

Insomma, un’attività continua di ricerca che sta portando dei risultati incredibili, ci aspetteranno pertanto delle modifiche assolutamente interessanti e al passo coi tempi, per non dire oltre. Il fil rouge che collega quasi tutte queste modifiche messe a segno da Google ha un nome: Gemini. L’intelligenza artificiale che promette di sbaragliare la concorrenza in ogni suo settore e Google è pronta a lanciare sempre più sfide tese ad inserire Gemini ovunque.

Google, la novità rivoluzionaria di cui tutti parlano

mani che lavorano al pc
Novità in casa Google (Mrinformatico.it)

Come già anticipato sopra, quest’ultima novità in casa Google ha per oggetto l’intelligenza artificiale. Lo scopo di utilizzare Gemini è quella di facilitare la ricerca del singolo utente e renderla produttiva nel minor tempo possibile perfetto ai tempi di oggi tutto dev’essere veloce. Ecco perché i riepiloghi fatti dall’AI sono assolutamente validi e forniscono le risposte rapide.

Nello specifico infatti donerà tutte le informazioni a disposizione su un determinato argomento senza che l’utente debba cercare opzione per opzione. Dall’esperimento fatto sul campo, utile per valutarne l’efficacia, si è costatato come i riepiloghi di Gemini abbiano favorito le persone che si sono mostrate più contente nell’utilizzarlo e soddisfatti dei risultati.

Per quanto riguarda il lancio di questa funzione dell’Intelligenza Artificiale, sarà disponibili al momento per tutti negli Stati Uniti e nel Regno Unito. Ma presto arriveranno anche in altri paesi, questo significa che già da ora milioni di persone potranno accedere ai riepiloghi della AI. I tecnici sperano di raggiungere il miliardo di persone entro la fine dell’anno.

Un aiuto senza precedenti

Grazie a questo nuovo strumento, sarà possibile visitare in tempi record più siti web per ricevere immediatamente le risposte anche alle domande più complesse. Ma non solo, all’interno della risposta fornita dall’intelligenza artificiale ci saranno comunque i link da cui sono state estrapolate le varie informazioni in modo tale che gli utenti andranno dritti sul sito di loro interesse.

Impostazioni privacy