Gmail, ancora una novità stratosferica: l’ultima funzione aggiunta fa sognare gli utenti

Gmail, sono settimane di grandi cambiamenti per il servizio di Google: arriva una nuova funzione che fa sognare gli utenti.

Gmail altra novità da sogno
App Gmail – Mrinformatico.it

Fin dalla sua nascita, Google ha rivoluzionato il mondo lanciando servizi impressionanti e prodotti notevoli. L’azienda di Mountain View, nata prima degli anni Duemila, è cresciuta esponenzialmente nel corso degli anni diventando poi un vero e proprio colosso. La company ha lanciato app come Google Drive (che serve per organizzare al meglio il lavoro), Google Foto (ogni scatto che passa per lo smartphone finisce in questo “contenitore”) e Gmail (servizio meraviglioso per inviare e ricevere email).

Quando fu lanciato nell’aprile del 2004, in molti ipotizzarono un pesce d’aprile. Un servizio simile, per quei tempi, era davvero rivoluzionario: la versione beta, tuttavia, è diventata pubblica soltanto il 7 luglio del 2009. Al giorno d’oggi, questo servizio viene proprio unito al Drive e a Google Foto: Big G mette a disposizione degli utenti 15 GB di spazio. Se finiscono, si rischiano pesanti blocchi e c’è la possibilità di non inviare e non ricevere email. Per evitare ciò, l’utente ha due strade: liberare subito spazio o acquistare qualche GB in più sfruttando i pacchetti messi a disposizione dall’azienda. Su Gmail, intanto, è arrivata l’ennesima novità straordinaria: aggiunta finalmente una funzione meravigliosa (a proposito, sai come attivare questa fantastica funzione su Maps?).

Gmail, altra novità da urlo: l’ultima funzione aggiunta fa sognare gli utenti

Gmail altra novità da sogno
I servizi su Gmail – Mrinformatico.it

Altra novità straordinaria su Gmail: il servizio di Google viene costantemente aggiornato dall’azienda statunitense. Il servizio analizzerà il contenuto delle email ricevute e deciderà se piazzarle nella categoria “Aggiornamenti“. In tale categoria rientrano email importanti che contengono conferme, ricevute, fatture e messaggi che richiedono un’attenzione importante da parte dei fruitori. La categoria “Aggiornamenti” sarà ben visibile nell’interfaccia poiché tali email richiedono una risposta immediata.

La prima volta che avverrà la classificazione, gli utenti riceveranno un banner introduttivo che spiegherà passo passo il suo funzionamento. Gli utenti, in ogni modo, potranno decidere di lasciare attiva tale funzione o di disattivarla. Big G continua a lasciare un alto grado di personalizzazione all’utente, che può quindi decidere se mantenere o meno le novità  a seconda delle proprie esigenze. Al momento, tale funzione non è attiva per tutti ma soltanto per alcuni account Workspace. Gmail, quindi, continua ad aggiornarsi: questa novità semplifica ovviamente l’utilizzo dell’app da parte dei fruitori che gestiranno le email con più attenzione.

Impostazioni privacy