Giovani dipendenti dai social, su Instagram arriva una funzione clamorosa: scatta l’allarme

Il social network di Meta introduce una funzione che potrebbe avere effetti positivi sulla salute mentale di molti giovani utenti.

I social network hanno avuto un impatto in gran parte inaspettato sulla vita di tutti noi e, in particolar modo, su quella degli adolescenti. Secondo molti studi, gran parte dei giovani che utilizza i social network ne sviluppa qualche forma di dipendenza, fattore che ha poi dei risvolti significativi sulla loro salute mentale. Le stesse aziende produttrici hanno preso atto di questa realtà e ora stanno agendo per limitare i danni delle loro attività.

molte persone usano instagram eccessivamente prima di andare a dormire
Instagram introduce una funzione inaspettata ma decisamente utile – mrinformatico.it

Uno dei problemi più sentiti legati ai social è il loro utilizzo massiccio nelle ore che precedono il sonno. Milioni di persone, alla fine della giornata, aprono il proprio social network preferito e cominciano a scorrere il feed in maniera quasi incontrollata, alla ricerca di reel e meme che permettano loro di “spegnere il cervello” per un po’ di tempo. Il problema nasce quando questo tempo si trasforma in svariate ore, un comportamento che compromette seriamente la qualità del sonno degli utenti e quindi, a lungo andare, anche quella della loro quotidianità. Ora Instagram ha deciso di intervenire proprio su questo aspetto.

La risposta ai problemi di sicurezza e salute mentale

La famosa piattaforma, già nota per il suo impegno nel promuovere un utilizzo consapevole e sicuro tra i più giovani, sta introducendo una funzione rivoluzionaria: in inglese è stata chiamata “Night Nudges”, mentre in italiano si potrebbe tradurre con l’espressione “sollecito notturno“. Questa novità, che ha già ricevuto anche diverse critiche, potrebbe però segnare una svolta significativa nella lotta alla dipendenza da social nei giovani.

instagram introduce i solleciti notturni
L’utilizzo di schermi luminosi nelle ore che precedono il sonno è molto pericoloso – mrinformatico.it

Le sollecitazioni notturne di Instagram sono progettate per aiutare gli utenti adolescenti a limitare il loro tempo sulla piattaforma. Il suo funzionamento è molto semplice: se un adolescente trascorre più di 10 minuti su Instagram di notte, vedrà apparire un messaggio automatico in cui si ricorda all’utente che è tardi e si suggerisce di chiudere l’app e andare a dormire.

È ora di una pausa? Sta diventando tardi. Considera di chiudere Instagram per la notte“: messaggi di questo tipo cominceranno ad apparire ogni volta che si rischia di passare ore intere davanti allo schermo, senza neanche accorgersene. Ci sarà ovviamente la possibilità di ignorare l’avviso e continuare a navigare, ma l’intento dell’azienda è chiaro: sensibilizzare i ragazzi sull’importanza di un riposo adeguato e di un utilizzo equilibrato dei social media.

Questo passo di Instagram si inserisce in un contesto più ampio, dove altre piattaforme social come TikTok hanno già implementato funzionalità simili. In un contesto dove più di 40 stati stanno facendo causa a Meta per il presunto contributo delle sue app ai problemi di salute mentale dei giovani, queste mosse sono quindi un passo verso un futuro più sostenibile.

Impostazioni privacy