Firefox ti aiuta (gratis) a migliorare la tua privacy online: ecco come

Grazie al browser Firefox, da oggi potete migliorare la vostra privacy online gratis. Ecco come funziona il nuovo strumento introdotto.

Grandi novità in arrivo sul fronte Firefox. Il browser di Mozilla è uno dei più riconosciuti ed utilizzati in assoluto, soprattutto in seguito alle ultime novità introdotte dall’azienda che hanno permesso ai consumatori di godere di un numero sempre maggiore di strumenti utili per proteggere la propria privacy online.

Lo strumento di Firefox per migliorare la privacy online gratis
Ora Firefox ti aiuta a migliorare la privacy online gratis – mrinformatico.it

E proprio in questo senso, pare che l’ondata di aggiunte non sia ancora pronta a terminare. Di recente, Mozilla stessa ha annunciato l’arrivo di uno strumento che aiuterà gli utenti a migliorare la propria privacy gratis. Dovreste informarvi subito ed iniziare ad utilizzare la novità sin dal momento in cui verrà resa disponibile con un rollout globale. Così da essere sempre sicuri di proteggere i vostri dati di navigazione (e non solo) senza dovervi più preoccupare di nulla. La community è già al settimo cielo.

Firefox migliora la privacy online: i dettagli del nuovo strumento

Si tratta di un nuovo aggiornamento che darà modo agli utenti di migliorare la propria privacy online sin da subito grazie a Firefox. Il browser di Mozilla ha da sempre a cuore la sicurezza dei propri consumatori, ed è proprio in quest’ottica che si sta muovendo la strategia dell’azienda. Con benefici enormi che potranno venire sfruttati in maniera intelligente dai consumatori per essere sempre sicuri quando si tratta di utilizzare il proprio computer per navigare su internet.

Sfruttate oggi questo strumento per la privacy online su Firefox
Come funziona lo strumento di Firefox per migliorare la privacy online – mrinformatico.it

Si parla nello specifico dei cosiddetti contenitori multi-account. Ossia un modo per poter isolare le sessioni di navigazioni web dividendo le operazioni di lavoro, shopping, social network e via dicendo. Impedendo il tracciamento tra tutte. Così facendo non sarete invisibili, ma ci sarà un modo in più per non venire tracciati, non fornire consensi e non fornire cookie.

Utile per esempio se avete deciso di fare un viaggio e state cercando informazioni in rete con un profilo. Per andare poi sui siti per acquistare biglietti e prenotare una camera d’albergo, vi basta passare ad un secondo profilo così che non ci sia nessun dato profilato. E i prezzi saranno quelli di base, senza piccoli aumenti dovuti alla consapevolezza che con ogni probabilità completerete l’acquisto. Mozilla integra anche la sua VPN personale, così che il traffico sia crittografato e si abbiano vantaggi di produttività.

Impostazioni privacy