Facetime, l’app per videochiamare: esclusiva per i device iOs e Mac

L’app può essere installata sia su dispositivi iOs, sia su computer Mac. Si possono videochiamare i propri contatti. Facetime è un’esclusiva Apple, quindi non è disponibile su altri dispositivi. È scaricabile gratuitamente e con rete dati avrà il costo di una chiamata normale

Facetime, l'app per videochiamare: esclusiva per i device iOs e Mac

Facetime è l’app per iPhone e iPad ed è in grado di videochiamare i contatti della rubrica. Un’app per tutti i sistemi operativi iOs con cui si possono effettuare videochiamate ad amici e parenti. Per installarlo basta avere un dispositivo iPhone 4 o successivi; iPad 2 o successivi ed iPod Touch 4 o successivi. Facetime può essere installata anche sui computer, ma ovviamente solo Mac: minimo Mac Os X Lion o successivi. Su Mac basta solo accedere alle “Preferenze” e scegliere la Apple ID con cui si vuole accedere. Su device iOs, invece, bisognerà andare su “Impostazioni Telefono” e scegliere “Facetime”.

Dopodiché uscirà sullo schermo una pagina che spiegherà come procedere all’attivazione. Una volta andata a buon fine, un messaggio automatico spiegherà il costo della telefonata in base al proprio piano tariffario. Infine andranno inserite le credenziali d’accesso e una lista mostrerà i contatti che hanno installato Facetime sul telefono.

Quanto costa e come si utilizza Facetime

Tramite l’app è possibile anche inserire nuovi contatti non presenti nella rubrica, inserendo numeri di telefono o indirizzi email. Per utilizzarlo su iOs basta fare tap sull’icona della videocamera nell’app selezionando poi un contatto. Su Mac basta aprire l’app e selezionare un contatto con numero di telefono per avviare la conversazione. Tuttavia, questa nuova app ha una pecca: l’app è scaricabile solo su sistemi iOs, quindi solo chi ha con sé un dispositivo Apple può usufruire del servizio.

Però l’app dalla sua, ha la possibilità di funzionare su qualsiasi banda internet, purché sia sufficiente: nessuna differenza di qualità dunque tra Wi-Fi o mobile. Ovviamente, nel caso si utilizzi la rete dati, il costo è quello pari ad una telefonata, ma l’app è scaricabile gratuitamente dallo Store Apple.

Iscriviti Gratis alla Newsletter di Mr. Informatico

Riceverai gratuitamente news, consigli e contenuti esclusivi via email. Inserisci la tua e-mail migliore e clicca su conferma.
Email

LASCIA UN COMMENTO

Rispondi