Disastro Google, l’ultimo aggiornamento è stato il peggiore di tutti i tempi: come rimediare

L’ultimo aggiornamento di Google è un vero disastro, il peggiore di tutti i tempi. Ecco che cosa bisogna fare per rimediare.

Di recente, Google ha lanciato alcuni nuovi aggiornamenti pensati per tutti i suoi principali dispositivi. Basti pensare alle grosse novità pensate per smartphone con Android, che non sembrano essere finite qui considerando le voci sul prossimo major update in arrivo in estate. O anche quelli per Chrome, browser web sempre più avanzato e che oggi può vantare una lunga serie di strumenti unici nel loro genere.

L'ultimo aggiornamento di Google è il peggiore di sempre, un vero disastro
Nuovo aggiornamento di Google disastroso, cosa fare per risolvere – mrinformatico.it

Ma purtroppo per Big G, non è tutto oro quel che luccica e capita spesso di sbagliarsi. Come è avvenuto di recente, con l’ultimo aggiornamento rilasciato che è il peggiore di tutti i tempi. Un vero e proprio disastro per l’azienda, con un crescente numero di utenti che si sta lamentando e vuole scoprire i possibili rimedi per fare un passo indietro e tornare ad utilizzare i dispositivi senza problemi. Ecco di cosa si tratta e cosa dovete fare per risolvere se avete già installato l’update.

Aggiornamento disastroso di Google: cosa fare per risolvere

Sta crescendo il malcontento tra gli utenti Google, per via di un recente aggiornamento che ha del disastroso e ha portato a danni gravissimi per tutti i consumatori. Ad essere interessato è un dispositivo in particolare, che potreste avere anche voi e che vi consigliamo di non aggiornare per il momento.

Occhio all'aggiornamento Google per i Fitbit Charge 5, è un disastro
L’ultimo aggiornamento di Google fa smettere di funzionare i Fitbit Charge 5 – mrinformatico.it

Stiamo parlando del Fitbit Charge 5 che, dopo l’ultimo update del software, ha reso impossibile accedere al tracker di attività. Un problema che però, secondo quanto dichiarato da Fitbit e Google, non sarebbe legato al firmware. Ma i commenti degli utenti parlano di tutt’altro. Sono già oltre 400, secondo cui ci sarebbero problemi sia a livello di batteria durante la notte che di risposta ai comandi.

Stiamo ancora indagando su questo problema, ma possiamo confermare che non è dovuto al recente aggiornamento del firmware” ha spiegato un portavoce di Google ai microfoni di Techradar.com. Voci che però non risolvono il malcontento della community, che ora si trovano impossibilitati ad utilizzare il proprio Fitbit Charge 5. Per poter risolvere, al momento l’unica soluzione sembra essere quella di procedere con un ripristino alle condizioni di fabbrica. Andando nelle Impostazioni e poi su Informazioni del dispositivo. La speranza è che già nei prossimi giorni si possa arrivare ad una soluzione migliore e definitiva per tutti.

Impostazioni privacy