Come pagare online in sicurezza: il metodo poco conosciuto che fa evitare le truffe

Come fare per pagare online in totale sicurezza? Ecco il metodo che in pochi conoscono ma che permette di evitare le truffe.

Ormai chiunque effettua ogni giorno pagamenti online. Che sia per sottoscrivere un abbonamento ad una piattaforma di streaming, oppure per un acquisto su Amazon o per del sano shopping sul proprio sito preferito. Si tratta di una pratica entrata da tempo nell’immaginario comune, un’abitudine che non verrà mai più sradicata. Ma a livello di sicurezza, cosa è bene sapere?

Fate così per pagare online ed evitare le truffe
Il metodo poco conosciuto per pagare online ed evitare le truffe – mrinformatico.it

Sono già note le tantissime truffe che vengono messe in atto da cybercriminali e hacker. Soprattutto su determinati siti loschi che solo all’apparenza sembrano essere legittimi, ma che hanno come obiettivo quello di ottenere informazioni per poter svuotare interi conti bancari. Se volete effettuare operazioni in totale sicurezza, dovete sapere che c’è un metodo di pagamento poco conosciuto ma che è l’ideale se volete evitare di incappare in pericolose truffe.

Pagare online in sicurezza: il metodo perfetto per evitare le truffe

Se volete pagare online in totale sicurezza ed evitare di incappare in possibili truffe, dovete sapere che ci sono alcuni metodi di pagamento che sono nettamente più sicuri rispetto ad altri. Vi basta saperli sfruttare a dovere e non avrete più bisogno di temere nulla quando decidete di inserire i vostri dati per effettuare acquisti o sottoscrizioni ad abbonamenti.

Pagare online evitando le truffe, il miglior metodo di pagamento
Questo metodo è geniale e vi farà evitare le truffe quando pagate online – mrinformatico.it

Se i rischi maggiori sono rappresentati dall’inserimento di informazioni come il codice della carta, la data di scadenza e il CVC, allora perché non evitare questo sistema? Dipende molto dal portale su cui si stanno facendo acquisti, ma se disponibile, il consiglio è di accettare sempre il bonifico bancario. Che è il più sicuro in quanto tutte le operazioni sono tracciate dal sistema della banca.

O in alternativa, optate per i conti digitali come possono essere PayPal, Revolut e simili. In quanto riescono a garantire standard di sicurezza molto elevati e tante garanzie extra sia per l’acquirente che per il venditore. Già dal momento del loro lancio, i conti digitali sono stati costruiti “su misura” per l’e-commerce. Ecco perché dovreste preferirli alle classiche carte di credito o debito. Concludiamo poi con il contrassegno, un sistema sempre meno sicuro ma che vi dà la sicurezza di evitare le truffe. Il motivo? I soldi verranno dati direttamente al corriere in contanti, senza inserire alcuna informazione in rete.

Impostazioni privacy