Come migliorare la qualità audio del tuo Iphone: la funzione ‘segreta’ che pochi conoscono

La Apple mette a disposizione dei propri utenti un servizio molto utile per le chiamate: ma ci sono alcune limitazioni da conoscere.

Una caratteristica poco nota, ma molto utile, presente nei dispositivi Apple come iPhone e iPad, è capace di trasformare radicalmente l’esperienza delle chiamate audio e video. Si chiama “Isolamento Vocale“, ed è funzione disponibile su dispositivi che eseguono iOS 15 o versioni più recenti, inclusi iPhone 7 e modelli successivi, che offrono anche supporto per l’audio cosìdetto “spaziale”.

trucco migliorare audio iphone
Il trucco per migliorare l’audio delle chiamate su Iphone (mrinformatico.it)

Scoprire questa caratteristica può essere un po’ complicato poiché diventa accessibile solo durante una chiamata attiva attraverso applicazioni come WhatsApp o FaceTime, e non è visibile durante l’uso dell’app Telefono per chiamate classiche. Per fare si che funzioni l’Isolamento Vocale, mentre si è in una chiamata (audio o video) tramite una di queste app, è sufficiente aprire il Centro di Controllo, situato nell’angolo superiore destro dello schermo, selezionare “Microfono Standard” e poi optare per “Isolamento Vocale” tra le opzioni. Vi è anche una terza possibilità, “Ampio Spettro”, che invece fa crescere la percezione dei rumori ambientali per gli interlocutori, utile in situazioni come concerti, dove si vuole condividere quello che si sta sentendo con qualcuno a distanza.

La forza dell’Isolamento Vocale risiede nella sua capacità di togliere praticamente tutti i suoni di sottofondo, migliorando molto la chiarezza e il volume della voce. Questo effetto crea l’illusione che il telefono sia molto più vicino alla bocca di quanto non sia in realtà. C’è, però, un lieve effetto collaterale: la voce può assumere un tono leggermente meccanico, benché questo fenomeno sia già noto a chi utilizza regolarmente servizi come FaceTime o Zoom per comunicare.

Isolamento vocale? Sì, ma non per tutte le chiamate

Un importante aspetto da considerare è che l’Isolamento Vocale deve essere attivato manualmente in ogni app di chiamata utilizzata, e funziona solo con quelle app che hanno integrato l’API corrispondente fornita da iOS e iPadOS. Anche se esiste questa limitazione, la funzionalità è supportata da una gamma piuttosto ampia di applicazioni, tra cui WhatsApp, Zoom, Slack, Signal, Instagram, e ovviamente FaceTime.

isolamento vocale iphone
Come attivare l’isolamento vocale su Iphone (mrinformatico.it)

Purtroppo, in questa fase, Apple non ha reso possibile l’utilizzo dell’Isolamento Vocale per le chiamate effettuate attraverso l’app Telefono, e non dà spiegazioni su questa scelta. Nonostante questa restrizione, l’Isolamento Vocale rimane un miglioramento significativo per chi usufruisce regolarmente chiamate e videochiamate tramite le app destinate al servizio, offrendo un’esperienza di dialogo molto più chiara e piacevole.

Impostazioni privacy