Come attivare la ‘modalità nascosta’ dell’iPhone: pochissimi lo sanno

I nuovi iPhone sono dotati di un potente strumento che mette al centro l’esperienza utente, offrendo una personalizzazione senza precedenti.

Sei alla ricerca di un modo per semplificare l’uso del tuo iPhone? La soluzione potrebbe essere nascosta nelle impostazioni del tuo dispositivo. iOS 17 ha introdotto una funzionalità rivoluzionaria, nota come Accesso Assistito, che trasforma l’interfaccia del tuo iPhone rendendola più accessibile e meno complessa. Di seguito vedremo come attivare questa “modalità nascosta”, una funzione poco conosciuta che può migliorare significativamente l’esperienza d’uso del tuo smartphone.

come usare al meglio l'iphone
I modelli più recenti di iPhone sono dotati di una funzione molto utile – mrinformatico.it

Assistive Access è progettato per coloro che trovano l’interfaccia standard dell’iPhone troppo complicata o per utenti con esigenze particolari che richiedono un’interfaccia semplificata. Che tu sia un utente meno esperto, una persona con difficoltà cognitive o semplicemente alla ricerca di un’esperienza utente meno affollata, Assistive Access è la soluzione che fa per te.

L’accesso assistito è la modalità perfetta per usare l’iPhone in modo semplice e immediato

Inizia aprendo l’app Impostazioni e navigando fino alla sezione Accessibilità. Qui troverai Assistive Access, pronto per essere esplorato. Se desideri attivare la modalità per te stesso, puoi procedere immediatamente. Altrimenti, se stai impostando il dispositivo per un’altra persona, dovrai cambiare l’ID Apple associato per adattarlo all’utente previsto.

iOS 17 offre la possibilità di personalizzare l’interfaccia scegliendo tra un layout a griglia o a righe. La griglia rende le icone più grandi con due colonne di app, mentre le righe offrono una visione più chiara del testo con una singola colonna.

cosa è l'accesso assistito dell'iphone
L’accesso assistito semplifica l’uso del proprio iPhone – Screenshot YouTube Apple Support – mrinformatico.it

Una volta selezionato il layout, potrai aggiungere le tue app preferite alla schermata home. Dato che Assistive Access non include la Libreria delle App, è importante aggiungere tutte le applicazioni di cui potresti aver bisogno. Questo passaggio ti permette di confermare le impostazioni di sicurezza esistenti del tuo iPhone, come il PIN, Touch ID o Face ID. Inoltre, dovrai impostare un PIN dedicato per Assistive Access, assicurando così una doppia protezione.

Verifica le funzionalità necessarie delle tue app selezionate, personalizzandole in base alle tue esigenze. Questo potrebbe includere l’abilitazione di playlist specifiche in Apple Music o la selezione delle fotocamere disponibili nell’app Camera. Con i preparativi completati, sei pronto per attivare Assistive Access. Inserisci il PIN dedicato e riavvia il tuo iPhone per scoprire una nuova interfaccia, più semplice e intuitiva.

Assistive Access è una testimonianza dell’impegno di Apple nell’offrire soluzioni accessibili a tutti gli utenti. Che tu stia cercando di ridurre lo stress visivo o di navigare nel tuo dispositivo con maggiore facilità, questa funzionalità apre le porte a un mondo di personalizzazione precedentemente inesplorato.

Impostazioni privacy