Colpo grosso degli hacker, rubato database con 25 milioni di password: chi sono gli utenti coinvolti

Stavolta gli hacker sono riusciti a fare man bassa di credenziali con uno dei colpi più grossi di sempre: 25 milioni di password trafugate.

La scoperta è avvenuta negli ultimi giorni, quando è venuta alla luce la realtà di uno dei maggiori furti di sempre. Gli hacker sono riusciti a trafugare la bellezza di 25 milioni di password da un database. Ma come hanno fatto? E quali sono gli utenti coinvolti?

Colpo grosso degli hacker 25 milioni di password rubate
Supercolpo da parte degli hacker: trafugate 25 mln di password! – mrinformatico.it

Prestare attenzione alle proprie password è cruciale in un mondo sempre più digitalizzato e online come quello in cui praticamente tutti, chi più chi meno, ci troviamo a muoverci. Ma la prevenzione integrale e assoluta è ben lungi dal potersi realizzare.

Non si può prevenire tutto e sono numerosi gli hacker che quotidianamente riescono a mettere le mani sulle password di migliaia di utenti della rete nel mondo. Precisamente quanto è accaduto ultimamente. 

Gli hacker fanno il colpo grosso di password rubate, ecco quali sono gli utenti coinvolti nel furto

Stando a quanto riportato dai media infatti sarebbe emerso un nuovo database pieno di password rubate, con ogni probabilità il più ampio degli ultimi tempo. Il mega database di password rubate sarebbe spuntato fuori su un forum di hacker piuttosto conosciuto, dove sarebbe in circolazione più o meno da quattro mesi.

Mega furto di password da parte degli hacker
Scoperto uno dei più grandi database di password violate di tutti i tempi – mrinformatico.it

In totale le password del database supererebbero i 71 milioni, 25 milioni delle quali non erano mai state violate in precedenza. A segnalare il fatto sono stati alcuni esperti di cybersicurezza che tramite siti come HaveIBeenPwned? permettono di scoprire se tra le password trafugate dai hacker ci sono anche le nostre. 

Hacker più che mai scatenati dunque. Il colossale database scoperto sul noto forum di hacker al suo interno conterrebbe una marea di dati sensibili molto importanti. Più nel dettaglio, ci sono 319 file che contengono circa 109 giga di dati, con 70 milioni di indirizzi di posta elettronica. Una percentuale pari grosso modo al 65% degli indirizzi che sono trapelati facevano già parte del database del sito HaveIBeenPwned?. A essere coinvolti nel furto di credenziali sarebbero oltre 427.000 utenti abbonati al portale.

Ci sono anche diversi siti che si sono visti trafugare le password dagli hacker. Tra questi spiccano anche Facebook, Coinbase (piattaforma online la compravendita di criptovalute) e Roblox (portale di giochi online). A facilitare il “lavoro” degli hacker, spiegano gli esperti, contribuisce l’abitudine di tanti utenti che continuano a usare la stessa password per servizi e accessi diversi. Una soluzione potrebbe essere l’arrivo e la diffusione della passkey. Nel frattempo però occorre prestare la massima attenzione.

Impostazioni privacy