C’è un nuovo motivo per non fidarvi delle recensioni che vedete su Amazon: che sta succedendo

Le recensioni su Amazon sono forse l’unico modo per sapere se quello che comprerai funziona o no. Ma se non ci si potesse fidare più?

Lo shopping che si fa online e in particolare su Amazon aumenta nei periodi di festa e, a differenza di ciò che si può fare quando si va in un negozio fisico, l’unico modo forse per sapere davvero com’è l’oggetto su cui hai messo gli occhi è quello di leggere le recensioni .

attenzione alle recensioni che leggi su amazon, possono essere manipolate
Le recensioni su Amazon potrebbero mentire! – mrinformatico.it

Recensioni che sono frutto dell’esperienza diretta di persone come te che hanno acquistato quello che vuoi acquistare tu e che lo hanno avuto per le mani prima di te. Ma stando a quanto scoperto di recente potrebbe esserci un problema nel credere alle recensioni che vengono pubblicate su Amazon e in ciò che dalle recensioni la piattaforma trae sotto forma di breve riassunto esplicativo.

Un riassunto esplicativo che dovrebbe aiutare nell’acquisto ma che, ed è questo quello che fa riflettere, soffre di più di qualche problema di veridicità.

Perché le recensioni su Amazon vanno prese con le pinze

Con l’idea di poter aiutare gli utenti che a milioni ogni giorno viaggiano tra le varie sezioni del sito di e-commerce che sorride sempre, la società ha deciso di implementare un nuovo sistema che rende la navigazione tra le recensioni più facile, fornendo una sorta di riassunto in pillole dei feedback che vengono lasciati per i prodotti presenti. Questo lavoro di riassunto delle recensioni non viene però affidato a nessuna squadra di esseri umani ma all’intelligenza artificiale generativa.

come fare shopping online su amazon in sicurezza
Shopping sicuro, su Amazon presta attenzione alle recensioni – mrinformatico.it

E i risultati, come sottolineato anche dai colleghi di Bloomberg, sono tante volte lontani dalla perfezione. Il problema è che tante volte sono anche lontani dalla realtà. Perché, per quanto strano possa sembrare, lasciare che l’intelligenza artificiale generativa faccia un riassunto di una serie di recensioni tende a produrre testi che a loro volta vanno a sottolineare più gli aspetti negativi che quelli positivi. È vero che è bene conoscere tutto ciò che può andare storto quando si cerca di acquistare qualcosa online ma è anche vero che c’è il rischio di creare un danno ai venditori.

Un rappresentante di Amazon cui è stata sottoposta la questione ha sottolineato comunque che la società cerca in tutti i modi di fornire agli utenti l’esperienza migliore possibile e che gli highlight delle recensioni stanno aiutando nell’aumentare gli acquisti. Ma i diretti interessati, ovvero i venditori, hanno invece sentimenti contrastanti al riguardo, soprattutto perché si tratta dell’ennesima funzione che è stata rilasciata sulla piattaforma senza un’adeguata comunicazione e senza una qualche sorta di spiegazione per i venditori stessi, che per ora non hanno modo di controllare ciò che l’intelligenza artificiale finisce con il pensare e soprattutto con il dire dei loro prodotti. La prossima volta che decidi di fare shopping su Amazon presta quindi molta attenzione alle recensioni singole e soppesa tutto anche attraverso il conteggio delle stelle perché gli highlight potrebbero non essere del tutto accurati e sinceri.

Impostazioni privacy