Bonifico istantaneo, adesso è tutto vero: arriva la grande novità anche in Europa, cosa cambierà

Dopo una proposta di legge partita due anni fa c’è una grande novità che riguarda il bonifico istantaneo in Europa

Bonifico istantaneo Europa novità
Passaggio di denaro-(Mr.informatico.it)

 

L’Europa cerca di diventare sempre più unita e questa volta sembra che ci stia riuscendo anche dal punto di vista economico e soprattutto bancario attraverso il bonifico

Senza la trasmissione del denaro e dei fondi bancari, la vita per le persone non potrebbe essere la stessa e per questo motivo sembra che una grande novità potrebbe cambiare la vita dei cittadini. 

Ormai con il denaro si lavora quotidianamente quindi se c’è bisogno di effettuare dei movimenti istantanei c’è bisogno del cosiddetto “bonifico istantaneo”. 

Bonifico Istantaneo in Europa

Bonifico istantaneo Europa novità
Bruxelles Parlamento Europeo-(Mr.informatico.it)

 

C’è una grande differenza tra bonifico ordinario e bonifico istantaneo: il primo è eseguito dalla banca entro le due giornate operative successive alla data di ricezione dello stesso. L’accredito al beneficiario avviene nello stesso giorno lavorativo bancario in cui i fondi sono disponibili presso la banca stessa.

Invece con il bonifico istantaneo il beneficiario potrà disporre del denaro trasferito entro pochi secondi dalla conclusione dell’operazione bancaria.

Il Parlamento europeo ha deciso di approvare un nuovo regolamento che prevede per una i cittadini degli Stati dell’Unione europea e dello Spazio economico europeo, cioè Islanda, Norvegia e Liechtenstein.

Potranno effettuare bonifici istantanei e gratuiti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Bonifici gratuiti

Questa grande novità bancaria, sarà alquanto diversa per gli altri 39 paesi della Comunità europea. Infatti questo nuovo regolamento impiegherà circa 18 mesi per essere ufficialmente usufruibile.

Questa grande novità, sarà il futuro delle banche d’Europa: secondo gli esperti un bonifico istantaneo durerà almeno 10 secondi per essere effettuato regolarmente ed inoltre non saranno previste delle commissioni superiori ai bonifici standard. 

Questo nuovo regolamento sarà disponibile circa 20 giorni dopo la  pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Ue. C’è una grande richiesta anche dal punto di vista della sicurezza per quanto riguarda il bonifico istantaneo: infatti sarà importante verificare con attenzione la concordanza tra il numero di conto bancario (Iban) e il nome del beneficiario fornito dal pagatore e questa funzione sarà valida anche per i bonifici standard.

Il Parlamento Europeo poco tempo dopo la proposta di questa nuova regola, ha subito approvato dalla plenaria di Strasburgo di questa richiesta con grande entusiasmo: infatti è stata rilevata una grande maggioranza (599 voti a favore, 7 contrari e 35 astensioni).

Questo è solo l’inizio per mettere le basi per quanto riguarda anche una unione dei mercati dei capitali del vecchio continente in modo che sia i risparmi che i tanti investimenti possano girare senza alcuna complicazione.

Impostazioni privacy