Basta piedi freddi in inverno: 9+1 rimedi per averli caldi in modo naturale

Quello dei piedi freddi è un problema molto comune in inverno. Per averli caldi si possono provare questi efficaci rimedi naturali. 

I piedi freddi in inverno non sono dovuti solo alle basse temperature ma potrebbero indicare anche altri problemi: innanzitutto una cattiva circolazione, poiché c’è un apporto insufficiente di ossigeno trasportato dal sangue. 

Piedi freddi: come farli tornare caldi
Ci sono dei rimedi naturali per far tornare caldi i piedi freddi – mrinformatico.it

Poi, potrebbero essere causati da carenze alimentari, abuso di alcool o fumo, anemia, sindrome da fatica cronica, diabete o ipotermia. A prescindere dalla loro causa, ci sono dei rimedi naturali per averli caldi in modo naturale.

I rimedi naturali per far tornare caldi i piedi freddi

Quando si hanno i piedi freddi in inverno, la sensazione di freddo si diffonde facilmente al resto del corpo ed è difficile prendere caldo. Questo problema non è dovuto solo alle basse temperature in se ma può essere il campanello di allarme di altre problematiche.

Piedi freddi: i rimedi per scaldarli
I rimedi naturali per far tornare caldi i piedi freddi – mrinformatico.it

Per riscaldarli, si possono provare diversi rimedi naturali con ingredienti che quasi sicuramente si hanno già in dispensa. Ecco quali sono: 

  • Olio caldo (di oliva, di sesamo): basta riscaldarne una piccola quantità in microonde o in forno, e usarlo per fare un massaggio ai piedi per 5-10 minuti, andando dalla punta fino alla caviglia. Subito dopo l’applicazione, indossare delle calze di cotone. Questo ingrediente ha anche funzioni emollienti ed è una coccola che ci si può regalare prima di andare a dormire o quando si vuole.
  • Idroterapia: è sufficiente riempire una bacinella di acqua calda e una di acqua fredda. Prima immergere i piedi in quella fredda per circa 2 minuti e poi passarli in quella calda per 1 minuto. Subito dopo asciugare con cura e indossare dei calzini caldi. Questo rimedio contro i piedi freddi è utile per riattivare la circolazione. 
  • Fare movimento con i piedi: si possono provare dei semplici esercizi per favorire la circolazione. Il primo consiste nel sollevarsi sulle punte per un minuto e poi scendere lentamente sui talloni, continuando per 10 minuti. Il secondo si esegue da seduti: basta ruotare ogni piede prima in senso orario e poi antiorario (anche in questo caso l’esercizio va ripetuto per 10 minuti). Quando si è seduti, bisogna ricordarsi di avere sempre un appoggio sotto i piedi, e mai lasciarli pendolare.
  • Sale di Epsom: si può preparare un pediluvio con acqua calda e mezza tazza di sale di Epsom. Questi sono ricchi di magnesio, un minerale di cui spesso sono carenti coloro che soffrono di piedi freddi.
  • Zenzero: questa spezia favorisce la circolazione sanguigna e può essere usata per preparare una tisana, mettendo un cucchiaio di zenzero a fette in 2 tazze di acqua calda. In alternativa può essere aggiunto in un pediluvio facendone bollire una manciata in una pentola d’acqua. Lasciar raffreddare e mettere in ammollo i piedi per 15 minuti due volte al giorno.
  • Tè verde: anche questo rimedio aiuta la circolazione e può essere usato sia per preparare un infuso (mettendo 1 cucchiaino di foglie di tè o usando un filtro già pronto per ogni tazza di acqua) o per fare un pediluvio.
  • Peperoncino di Cayenna: la capsaicina, che è contenuta al suo interno, migliora il flusso sanguigno e dona sollievo quando c’è gonfiore. Si può mangiare oppure usare sotto forma di creme che contengono questo principio attivo.
  • Camminare a piedi nudi sull’erba: specie di mattina, è un rimedio naturale per attivare la circolazione e per fare attività fisica a contatto con la natura.
  • Integrare con il ferro: spesso, infatti, i piedi freddi sono sintomo di una carenza di questo minerale. Si possono allora assumere più cibi che ne sono ricchi, come: mele, lenticchie, fegato, carne rossa, spinaci, farina di soia, tofu, mandorle, albicocche secche, olive, cereali da colazione fortificati, crescione, ostriche e asparagi.
  • Assumere magnesio: abbiamo visto che la carenza di questo minerale può provocare spesso i piedi freddi e problemi di circolazione. Allora si possono aggiungere alla propria alimentazione dei cibi che ne sono più ricchi: spinaci, bietole, rape, senape, broccoli, alghe, avocado, cetrioli, fagiolini, cereali integrali, semi di zucca, semi di sesamo e mandorle.

Con questi rimedi il problema dei piedi freddi può essere risolto naturalmente, regalandosi anche un momento di relax.

Impostazioni privacy