Assicurazione smartphone, in molti casi è fondamentale: copre anche le cadute e ottieni un rimborso immediato

Mai sentito parlare di un’assicurazione per i cellulari? Se è tuo interesse l’incolumità dello stesso, allora potresti pensarci un po’ su.

Quello di cui vogliamo parlare oggi è davvero una cosa molta particolare che sorprenderà molte persone sicuramente. Facciamo riferimento all’assicurazione per il cellulare, ovvero un indennizzo che si riceve nel momento in cui il cellulare è soggetto ad eventi dannosi che sono contemplati all’interno del contratto. Un esempio possono essere le cadute accidentali oppure il furto.

polizza per cellulari
Come funziona la polizza per cellulari? – mrinformatico.it

Se si è interessati ad una simile spesa, ma non si sa da dove cominciare, è bene sapere che il mondo del web è pieno zeppo di questo offerte. Possiamo iniziare dicendo che l’assicurazione per il cellulare non è così diversa per quella delle auto e via discorrendo. Infatti, nella polizza del cellulare l’assicurato deve pagare un premio annuale alla compagnia di assicurazione.

Assicurazione per lo smartphone, come funziona e in che cosa consiste?

Il famoso premio è proporzionato al valore del dispositivo, ma anche alla durata dell’assicurazione e al tipo e al numero di coperture che si intende acquistare. Sicuramente, l’assicurazione per cellulari online è quella che è riuscita a conquistare più persone. Inoltre, bisogna sottolineare che soprattutto nel caso della polizza furto, il prezzo diventa più elevato se si risiede in città oppure in zone più pericolose.

come proteggere il proprio cellulare con una polizzaTutte le informazioni da conoscere per attivare una polizza del Cellulare: sapevi dell’esistenza di polizze ad hoc? – mrinformatico.it

Per quanto riguarda le diverse tipologie di polizze, ce ne sono tantissime, come quella per la protezione globale, per i danni al display, per il danno elettrico e per i danni accidentali oppure per i danni che derivano da liquidi. Poi sono contemplati anche i danni da incendio, la perdita accidentale del cellulare, il furto del dispositivo e malfunzionamento del software e dell’hardware.

Prima di scegliere una polizza cosa bisogna fare?

Se si è interessati a prendere in carico l’assicurazione per il cellulare, bisogna considerare alcuni fattori molto importanti. Come prima cosa, è bene conoscere il valore del dispositivo e, quindi, questo significa far valutare il cellulare, poi si passa alla definizione del livello di copertura, quindi scegliere tra una completa oppure parziale. Ma sicuramente il momento più importante è quello in cui si confrontano le diverse assicurazioni presenti online.

Fatto ciò, bisogna leggere con molta attenzione i fogli informativi delle polizze per approfondire cosa le stesse includono. Poi, si passa al controllo di franchigie o scoperti. Questo vuol dire che se la polizza prevede la franchigia o lo scoperto, nel caso in cui si verifichi un danno bisogna sostenere, in termini economici, parte del danno.

Impostazioni privacy