Arriva il cappello che ti permette di scrivere al PC: tutti ne vogliono uno, è già virale

La fusione perfetta tra un cappello e una tastiera: la folle idea del team di Google Japan per scrivere al PC quando le mani sono occupate.

Non è il sogno di molti quello di essere il tasto di una tastiera, ma l’idea sembra comunque incuriosire gli utenti che si sono trovati faccia a faccia col la notizia di questa nuova uscita. I Ragazzi di Gboard hanno deciso di realizzare un berretto alquanto insolito, che ha tutte le carte in regola per essere considerato un vero e proprio tasto gigante.

cappello scrive pc
Un tasto da mettere in testa è la nuova idea del team di Google – (mrinformatico.it)

Sebbene anche l’occhio voglia la sua parte, l’estetica non è l’unica peculiarità di questo strumento. Il design del cappello può digitare caratteri diversi in base alla direzione e alla posizione della testa. A dare la conferma della sua funzionalità sono stati i sviluppatori stessi, affermando quanto questo non sia solamente utile e eccelso nel suo scopo, ma idolatrando il fatto che possa diventare un vero e proprio trend alla moda, da portare con sé ovunque si voglia andare.

Google Cap: la tastiera a portata di testa

Come ogni cappello che si rispetti, è giusto provarlo prima di fare un acquisto ad occhi chiusi. Ecco perché, mentre i creatori mettono le mani sul fuoco sulla sua utilità, vengono incontro a coloro che sono scettici sulla sua estetica (come biasimarli, un tasto in testa non sta bene a chiunque). Questo, offrendo un servizio di tutto rispetto.

Il team giapponese, infatti, possiede una pagina web che consente di sperimentare come sarebbe indossare un Google Cap utilizzando la webcam. Inclinando la testa in diverse direzioni, è possibile cambiare il personaggio sullo schermo. Questa divertente esperienza permette anche di digitare frasi complete, sia in caratteri inglesi che giapponesi Hiragana, offrendo la possibilità di scrivere con semplici movimenti della testa. Si tratta di un’applicazione interattiva che sfrutta la tecnologia della webcam per offrire un’esperienza virtuale a coloro che prenderanno in considerazione la possibilità di acquistarlo.

Google Cup Gboard cappello tastiera
Google Cup: il cappello per scrivere un testo ovunque tu sia – (credit: youtube Gboard) – (mrinformatico.it)

“Voglio portare con me una tastiera che si adatti alla mia mano, ma le mie mani sono occupate e non posso”, si legge sul blog di Gboard Japan. “L’abbiamo sviluppato pensando non solo alla portabilità, ma anche alla funzionalità e alla forma”. Secondo il team, ruotando la testa da un lato all’altro, gli utenti potranno formare una sequenza di lettere, formando frasi complete.

Ma non finisce qui, Il team responsabile del Google Cap sta esplorando diverse possibilità per progetti futuri. Alcune di queste idee includono una versione reversibile rossa e bianca, una variante con display integrato, un modello con una custodia per smartphone e addirittura una versione alimentata ad energia solare.

Impostazioni privacy