Apple Watch 9 e Ultra 2, grave mancanza per i nuovi modelli di smartwatch: addio definitivo

I nuovi Apple Watch 9 e Ultra 2 non saranno più così rivoluzionari. La Mela li venderà ma senza un pezzo che ha creato solo problemi.

Tra i prodotti Apple, accanto a smartphone e tablet, ci sono anche gli indossabili ma le nuove versioni di Apple Watch Serie 9 e i nuovissimi Ultra 2 sono finiti al centro di una disputa che sta costringendo Apple a rivedere quello che questi piccoli device offrono agli utenti disposti a pagare per averli.

se coompri apple watch serie 9 attento al modello che ti vendono
Apple Watch serie 9 mancherà di un pezzo – mrinformatico.it

La questione riguarda il mercato americano ma se pensi che non possa avere ripercussioni a livello globale ti invitiamo a fare una riflessione: a differenza di quello che potrebbe essere uno smartphone, gli Apple Watch e gli smartwatch in generale sono utilizzabili anche se il software che li gestisce e anima non è pensato per il mercato in cui finiscono.

Questo significa che se decidi di acquistare il tuo prossimo Apple Watch Serie 9 online dovrai comunque prestare molta attenzione a quello che ti viene offerto e, in particolare, se decidi di acquistarlo da rivenditori internazionali e non dai canali più prettamente italiani. Ciò che cambierà, e che sta cambiando in realtà, per i modelli adesso in vendita è che mancano di una funzione che qualcuno ritiene molto utile e che altri invece ritengono assolutamente superflua. Sta di fatto che ha sollevato un polverone.

Perché gli Apple Watch 9 e gli Ultra 2 al centro della polemica

La nuova iterazione dello smartwatch Apple possiede capacità straordinarie. Ma tra tutto ciò che è in grado di fare, per esempio tracciare l’andamento del sonno anche attraverso la temperatura corporea, non c’è più una delle funzioni per la salute che ci avrebbero fatto molto comodo negli anni della pandemia: il sensore per calcolare la quantità di ossigenazione del sangue.

vale la pena comprare il nuovo apple watch serie 9
Vuoi Apple Watch serie 9? Aspetta perché manca una funzione – mrinformatico.it

Una funzione eseguita attraverso i sensori che l’Apple Watch utilizza già per altro ma che verrà disabilitata almeno per il mercato americano e almeno fino a quando non si risolverà, in un modo o nell’altro, la questione legale che vede opposti la società della Mela e Masino, un’altra società specializzata in apparecchiature medicali e di controllo dello stato di salute. Le due società si erano incontrate per una possibile partnership da cui però non era nato nulla se non una fuga di impiegati che da Masino erano passati ad Apple e che avevano, a quanto pare, portato con loro anche ciò che era stato il lavoro fatto sugli ossimetri Masino.

O questa almeno è l’accusa che la società fa ad Apple e che è di infrazione di brevetto. I rappresentanti di Apple sono convinti che la Corte Federale americana alla fine toglierà il bando alla vendita dei nuovi Apple Watch con l’ossimetro ma nel frattempo ha annunciato che a partire dallo scorso 18 gennaio i nuovi modelli di Apple Watch 9 e Ultra 2 sono venduti ma senza la funzione di misurazione dell’ossigeno. Se effettivamente la Corte Federale dovesse dare ragione ad Apple e ritenere infondata l’accusa di infrazione di brevetto, con un aggiornamento del software anche gli Apple Watch venduti senza ossimetro potranno tornare a dirti come ti senti.

Impostazioni privacy