Apple Vision Pro, la notizia che sconvolge tutti: cosa accadrà entro la fine dell’anno

C’è una notizia che sconvolge tutti in merito all’Apple Vision Pro. Ecco che cosa accadrà entro la fine dell’anno: utenti senza parole.

Uno dei dispositivi che negli ultimi tempi ha più fatto parlare è senza dubbio l’Apple Vision Pro. Il nuovo visore di realtà aumentata lanciato dall’azienda californiana ha da subito attirato l’interesse di appassionati e non, per via delle sue enormi funzionalità e dei suoi strumenti avveniristici che potrebbero rappresentare una svolta definitiva per il futuro.

Apple Vision Pro, ecco cosa potrebbe succedere entro fine anno
C’è una notizia sull’Apple Vision Pro che sconvolge tutti – Mrinformatico.it

E se da un lato c’è chi è spaventato dall’utilizzo che se ne potrebbe fare e dall’aspetto di alienazione che viene dato al consumatore, dall’altro c’è chi è incuriosito di scoprire quali saranno i risvolti futuri di una tecnologia che punta a diventare lo standard. Intanto però, c’è una notizia che sconvolge tutti e che riguarda questo settore. Stando a quanto emerso, entro fine anno accadrà questa cosa.

Apple Vision Pro: c’è una notizia che sconvolge tutti

L’Apple Vision Pro è già sulla bocca di tutti, ma presto potrebbe non essere più così. O meglio, c’è una notizia emersa in questi giorni che ha sconvolto tutti e che ha attirato l’attenzione dei consumatori. Visto il successo di questo prodotto innovativo, infatti, anche la concorrenza sembra voler dire la sua con Samsung in prima linea, e c’era da aspettarselo.

Alcuni report parlano infatti di un progetto già piuttosto avanzato per un nuovo visore di realtà aumentata dell’azienda sudcoreana. Tanto che quest’ultima avrebbe creato un team separato col nome di “Immersive Team”. Che avrà il compito di sviluppare un headset alternativo al Vision Pro di Apple. E la cosa pazzesca è che già entro la fine del 2024 tutto questo potrebbe vedere la luce.

apple vision pro novità
In arrivo il visore di realtà aumentata targato Samsung – Mrinformatico.it

Si vocifera anche di una possibile presentazione quest’estate con la serie Galaxy Z, così che il debutto avverrebbe già a luglio o agosto con novità importanti e la possibilità di sfruttare Galaxy AI. Dalle informazioni già emerse, sappiamo che probabilmente questo nuovo visore di Samsung avrà un paio di display OLED da 1,03 pollici con densità di 3500ppi.

A livello hardware, invece, il processore dovrebbe essere il Snapdragon XR2+, in grado di riuscire ad alimentare due schermi con risoluzione 4.3K con 90 fps di framerate. Per il sistema operativo, si punta ancora su Google e su una possibile versione personalizzata di Android. Staremo a vedere se già nelle prossime settimane emergeranno ulteriori info a tal proposito.

Impostazioni privacy