Apple, problemi alla batteria iPhone con iOs 10.1. Arriva iOs 10.2

Batteria al 30% poi lo smartphone di Apple si spegne improvvisamente. Il problema sarebbe riconducibile al nuovo e recente aggiornamento del sistema operativo, iOs 10.1. Il problema, quindi, dovrebbe risolversi con il rilascio di iOs 10.2. già disponibile in versione beta

Apple, problemi alla batteria iPhone on iOs 10.1. Arriva iOs 10.2

Tanti gli utenti che in questi giorni stanno riempiendo le piattaforme dei social e il forum di supporto ufficiale di Apple. Tante le lamentele da quest’ultimi. Pare che la nuova e recente versione di aggiornamento, iOs 10.1, causi problemi alla batteria. Per intenderci, quando il telefono arriva ad una percentuale di carica del 30% arriva la notifica che il telefono è scarico e poco dopo si spegne, come se la batteria fosse completamente scarica. Collegando lo smartphone al caricatore, dopo essersi spento, in alcuni casi sul display appare una percentuale di carica del 30% e l’apparecchio può essere utilizzato ancora per qualche ora.

Ma, non si limitano solo a questo problema le lamentele registratesi in questi giorni. Gli utenti stanno segnalando malfunzionamenti di vario tipo, a seconda del modello di iPhone che si utilizza. Gli utenti 5s o 6 sono arrivati in alcuni casi a denunciare una durata della batteria che non supera le due/tre ore, nonostante il poco utilizzo.

Soluzione con il nuovo aggiornamento iOs 10.2. Disponibile già in versione beta

Si spera che il problema venga risolto con il rilascio del nuovo aggiornamento iOs 10.2. Già disponibile in versione beta. Basta scaricarlo e istallarlo dalla pagina Apple Beta Software Program, per chi volesse già usufruirne. Diverse le novità con il nuovo aggiornamento Apple. Tra le più importanti, troviamo la funzione SOS. Essa permette di far scattare una chiamata automatica alla polizia premendo 5 volte il tasto home.

Ma non solo, avremo anche la nuova app TV che raccoglierà tutti i contenuti video diventando una specie di store unico, attraverso il quale è possibile utilizzare svariate piattaforme streaming.

Iscriviti Gratis alla Newsletter di Mr. Informatico

Riceverai gratuitamente news, consigli e contenuti esclusivi via email. Inserisci la tua e-mail migliore e clicca su conferma.
Email

LASCIA UN COMMENTO

Rispondi