Android Auto, adesso è ufficiale: grandissima novità in arrivo, automobilisti in festa

La guida è diventata sempre più semplice grazie ad Android Auto, la versione 12 dell’app potrebbe apportare ulteriori benefici.

Android Auto
Android Auto è arrivata alla versione 12, quali sono le novità introdotte? (Mrinformatico.it)

Android Auto è un’interfaccia che ci permette di collegare il nostro smartphone all’auto, assistendoci ad esempio nell’ascolto di musica, nell’inviare e ricevere messaggi o nel fare telefonate. Ma non solo, poiché con Android Auto si può avere facile accesso alle mappe, che ci aiutano nella viabilità, e i generale a una serie di servizi che hanno reso più semplice la guida.

Durante le scorso settimane Android Auto, sviluppata da un team Google che è sempre al lavoro su nuovi aggiornamenti, ha presentato la sua versione beta numero 12. Ad oggi, quella stessa versione beta è entrata ufficialmente a far parte del canale stabile. Ma quali sono le novità che Android Auto 12 porta con sé?

Android Auto 12: la versione beta diventa ufficiale, con tante novità

Abitacolo auto
Con Android Auto 12 sono stati risolti alcuni bug, inoltre si potranno collegare nuove app al sistema (Mrinformatico.it)

Come accade quasi sempre Google non ha condiviso un elenco punto per punto delle novità introdotte con Android Auto 12, lasciando agli utenti il piacere della scoperta. In generale, però, si può dire con certezza che l’aggiornamento abbia migliorato o risolto alcuni bug: sappiamo ad esempio che la versione precedente dava problemi nell’invio di messaggi audio su WhatsApp, oppure che faceva ascoltare i messaggi audio da capo una volta conclusi.

Android Auto 12, insomma, ha sicuramente risolto queste problematiche. Inoltre il team Google ha introdotto la possibilità di connettere nuove applicazioni con Android Auto. La novità più consistente riguarderà la possibilità di installare l’app di Uber, di accettare corse e consegne e ottenere indicazioni dettagliate direttamente dal display della vettura.

Per gli sviluppatori sarà più facile lavorare con Android Auto

Tra le altre novità ve ne sono alcune rivolte in particolare agli sviluppatori di app e software. Ma cosa significa? Ebbene la versione 12 di Android Auto prevede di semplificare l’iter di autenticazione per tutti gli sviluppatori che vogliano ottimizzare le proprie app per l’uso su Android Auto.

Insomma non si tratta di novità che balzano subito all’occhio degli utenti, quanto piuttosto di piccole modifiche di sistema che rendono la guida assistita con Android Auto ancora più semplice ed efficiente.

Impostazioni privacy