Android Auto 11, aggiornamento pazzesco: tutte le novità (super) dell’ultima versione

Sta per arrivare l’aggiornamento di Android Auto alla versione 11. Ecco tutte le novità super di cui si potrà presto godere: sono pazzesche.

I vari sistemi di infotainment disponibili sul mercato sono ormai da tempo entrati di diritto nelle abitudini di utilizzo di chiunque si metta al volante. Grazie agli schermi touch preinstallati sulle auto di ultima generazione, si ha la possibilità di connettere lo smartphone in qualche istante e di accedere a diverse app utilissime. Come per esempio Google Maps o le Mappe di Apple, Spotify ed Apple Music, WhatsApp e chi più ne ha più ne metta.

Android Auto 11, tutti i dettagli della nuova versione
L’ultimo aggiornamento pazzesco di Android Auto alla versione 11 – mrinformatico.it

Uno dei software più utilizzati ed apprezzati è senza dubbio Android Auto. Che sta per ricevere un grosso aggiornamento, con la versione 11 in rampa di lancio e che a breve sarà disponibile per tutti. Si tratta di una delle versioni che andranno ad integrare il maggior numero di novità. Ecco cosa potete aspettarvi, guidare non sarà mai stato così piacevole.

Android Auto 11: le novità della nuova versione in arrivo

Nei giorni scorsi, Google ha deciso di far partire ufficialmente il rollout a livello globale di Android 11. La nuova versione del sistema di infotainment andrà ad integrare funzionalità pazzesche, che potranno essere sfruttati da chiunque abbia un veicolo adibito e uno smartphone compatibile.

Ecco le novità pensate da Google per Android Auto 11
Come cambia Android Auto con l’arrivo della versione 11 – Screenshot Play Store – mrinformatico.it

Sebbene non ci sia un changelog ufficiale da cui prendere spunto, diverse segnalazioni ci danno modo di fare un recap delle principali aggiunte. Innanzitutto partiamo dai requisiti minimi, che probabilmente richiederanno una versione del sistema operativo su smartphone superiore rispetto all’attuale Android 8.0 Oreo.

A livello di interfaccia, sembra che verrà finalmente integrato il supporto alle icone personalizzate. Oltre ad una maggior libertà per la personalizzazione in termini di sfondo e sincronizzazione con il telefono. Staremo a vedere quali altre aggiunte faranno parte di Android Auto 11 nei prossimi giorni, quando il servizio sarà reso disponibile per tutti e avremo così modo di testarlo in tutto e per tutto.

In attesa del rilascio definitivo, potete già in questi giorni scaricare le ultime versioni di Android Auto rese disponibili tramite APK Mirror. Vi basta accedere al sito e procedere col download. O in alternativa andate sul Google Play Store e procedete col scaricare la build ufficiale e disponibile per tutti. Sicuramente già ad inizio 2024 Google si pronuncerà in merito ad Android Auto 11 e avremo maggiori certezze su tempistiche e strumenti introdotti.

Impostazioni privacy