Altro che 120, Philips annuncia televisore con 7680Hz di refresh rate: la scheda completa è da urlo

Philips ha da poco annunciato l’arrivo di un televisore con 7680Hz di refresh rate. La sua scheda tecnica completa è da urlo.

Le big tech produttrici di televisori stanno lavorando continuamente per apportare una vera e propria rivoluzione all’interno del settore. In particolare negli ultimi anni, con dispositivi sempre più all’avanguardia e che possono vantare schede tecniche mai viste prima. E nemmeno immaginabili, in certi casi. Parliamo oggi di un nuovo televisore annunciato da Philips, che ha una caratteristica in particolare che ha saputo attirare l’interesse di appassionati e non.

Rivoluzione Philips, annunciato un televisore da 7680Hz di refresh rate
Philips ha annunciato una TV con 7680Hz di refresh rate – mrinformatico.it

Ossia i 7680Hz di refresh rate. Un numero enorme, considerando che oggi lo standard si attesta sui 120. Il refresh rate altro non è che un dato che indica la fluidità delle immagini di cui si può godere con uno schermo. Utile soprattutto per i gamer quando si ritrovano a giocare ai propri titoli preferiti, ma non solo. Ecco tutti i dettagli su questo TV Philips e cosa sappiamo della sua scheda tecnica, è semplicemente da urlo.

Nuovo televisore Philips: scheda tecnica e quando uscirà

Stiamo parlando di un televisore tra i più interessanti tra quelli che verranno lanciati in commercio nei prossimi mesi. Con numeri che sembrano addirittura impossibili, almeno all’apparenza. La serie in questione è la Philips Urban LED 600, presentata da Philips Professional Display Soutions e pensata per il mercato dei display a LED per esterni.

Scheda tecnica e quando arriverà il nuovo televisore di Philips
Cosa sappiamo sul nuovo televisore di Philips – Screenshot Philips – mrinformatico.it

Dunque non il TV da mettere in salotto, decisamente. Anche perché il suo valore entro il 2032 sarà di ben 29,87 miliardi di dollari. La presentazione è avvenuta durante l’ultimo ISE 2024 di Barcellona e verrà utilizzato come display e digital signage dello stadio Spotify Camp Non dell’FC Barcellona. A stupire è senza dubbio il refresh rate di 7680 Hz, che offrirà prestazioni visive impressionanti per distanze di visualizzazione comprese tra i 10 e i 30 metri.

Non manca la classificazione IP65, che renderà lo schermo resistente all’acqua e agli inquinanti irei potenzialmente pericolosi. Così come altre certificazioni per poter gestire temperature che vanno dai -20 gradi ai 50 gradi centigradi. Tutto fondamentale, considerando che parliamo di pannelli per ambienti esterni. “Non solo stiamo annunciato una grande espansione del business entrando nel mercato dei display all’aperto. Ma stiamo anche confermando la nostra partnership come fornitore ufficiale di display a LED e digital signage per una delle squadre di calcio di maggior successo al mondo, sostenendo la riqualificazione di uno degli stati più iconici in assoluto” ha spiegato il VP Global Marketing and Business Development di Philips Martijn Van Der Woude.

Impostazioni privacy